venerdì 28 marzo 2008

appunti dalla terza lezione sulla complessità

Augurandovi uno splendido week-end, vi lascio con i sette principi del management della complessità:

1 - auto-organizzazione: le organizzazioni si auto-organizzano sostenendo la nascita di reti interne ed esterne, allo scopo di favorire l’emergenza dell’intelligenza distribuita;
2 - disorganizzazione creativa: la disorganizzazione creativa rappresenta la discontinuità visibile, ricercata dalle organizzazioni alimentando il circolo della creazione;
3 - condivisione: la condivisione rappresenta la continuità visibile, ricercata dalle organizzazioni per il miglioramento continuo verso l’eccellenza operativa;
4 - flessibilità strategica: le organizzazioni ricercano la flessibilità strategica prestando attenzione ai segnali deboli e perseguendo strategie esplorative aperte al loro stesso cambiamento;
5 - network organization: la network organization, caratterizzata dall’apertura verso l’esterno orientata alla relazione, rappresenta la traduzione a livello organizzativo di quanto avviene in natura;
6 - circoli virtuosi: le organizzazioni ricercano i circoli virtuosi che si auto-alimentano adottando un approccio sistemico orientato all’individuazione delle interconnessioni che li costituiscono;
7 - learning organization: la learning organization, favorendo il superamento di modelli mentali antiquati e instaurando una cultura tollerante all’errore, incoraggia l’azione che è fonte di apprendimento.

Qui le slides.

3 commenti:

Massimo Menichinelli ha detto...

Complimenti!
Sono arrivato qui attraverso il commento che hai lasciato sul mio blog..e ho subito inserito il tuo sito nel mio blogroll!

Avevo già sentito parlare bene di "Viaggio nella complessità", ora visti anche i contenuti del blog...spero proprio di leggerlo presto! :-)

lucacomello ha detto...

grazie Massimo..
teniamoci in contatto, tra l'altro in qualche modo ci incroceremo all'incontro del 17 maggio.. mi pare di aver letto anche il tuo nome :)

Massimo Menichinelli ha detto...

Si, ci sarò anche io il 17 maggio! :-)
E se tutto va bene, fra una settimana avremo il sito internet dell'incontro.

A presto allora!